Follow by Email

jueves, 29 de mayo de 2014

DAVIDE CARMELO MARIA ORTISI - SICILIA - ITALIA








Aforismo in spagnolo: El canolo siciliano representa el amor entre un hombre y una mujer, la oblea que representa la virilidad, la dureza, envuelve en un abrazo de protección la ricota, que representa con su candor la suavidad, la dulzura, y la delicadeza de la femineidad.
 Tratto dal libro di Davide C.M.Ortisi- Filosofia in Pillole Armando Editore

martes, 20 de mayo de 2014

ALEXIA MOLINO - ROMA - ITALIA


Nata a Roma, Italia, nel 1971. Sua madre è un’artista pittrice, i suoi nonni sono stati: uno restauratore e l’altro decoratore e artista del legno. La sua pittura e vita è stata influenzata e formata da questo ambiente artistico in cui ha vissuto.
Nel 1990 si diploma presso l’Istituto Statale d’Arte Sacra per la decorazione e l’arredo della Chiesa di Roma, in metalli ed oreficeria.
Nel 1995 si laurea presso l’Accademia delle Belle Arti di Roma con specializzazione in Scenografia.​

Più tardi ebbe l’occasione di intraprendere diversi viaggi, spingendosi fino in Alaska, studiando ambienti naturali e animali dal quale ha tratto alcune delle sue fonti di ispirazione.
Sempre affascinata dal mondo del fantastico e dei suoi abitanti, gnomi, folletti, elfi e creature magiche.
Oggi grazie ai suoi due piccoli bambini è ritornata a sentire vicino questo universo incantato, lasciandosi coinvolgere da un suo nuovo stile pittorico, dedicandolo alle illustrazione e ai colori per i più piccini.



SITO WEB: http://www.alexiamolino.com/ 

http://www.pinterest.com/alexiamolino/alexia-molino-my-work/ 


ALBERTO MICALIZZI - LIVORNO - ITALIA








Alberto Micalizzi nasce a Riposto (prov. Di Catania), il 4 ottobre 1966 e risiede a Livorno (Toscana).
Laureato in Giurisprudenza a Catania ed abilitato alla libera professione, è Ufficiale del Corpo di Commissariato, attualmente in servizio presso il Comando Brigata Paracadutisti “Folgore” di Livorno.
E’ autore dei seguenti lavori sulla storia dell’emigrazione siciliana:
  1. Da paese a Paese. Riposto nell’emigrazione: percorsi, figure, immagini (Livorno, 1999), Le comunità italo derivate e le società di Mutuo Soccorso” (in “Migranti. L’emigrazione ionico-etnea: un’esperienza di laboratorio storico”, Catania, 2005);
  2. Ripostesi negli Stati Uniti d’America. Alcuni profili dell’emigrazione da un paese marinaro della costa orientale della Sicilia nel Nuovo Mondo (in “Neos. Rivista di storia dell’emigrazione siciliana”, anno II, n. 1);
  3. Il cuore nella valigia (Livorno, 2006). Quest’ultimo lavoro è stato ripubblicato nel 2009 per la comunità nicosian negli Stati Uniti d’America con il seguente titolo: The Heart in a Suitcase. The Story of Nicosia Immigration;
  4. Cesaresi nel mondo. Segni e sogni di un paese dei Nebrodi oltre i confini d’Italia (Livorno, 2009).
E’ autore di diversi articoli su riviste di divulgazione storica. In particolare:
  1. Agostino De Biasi e il primo fascismo negli Stati Uniti d’America, in “Storia del Novecento”, nr. 70, febbraio 2007;
  2. Il vendicatore della middle class, in “Storia in Rete”, nr. 80, giugno 2012 (sulla vita del siciliano Ferdinand Pecora, giudice e candidato sindaco democratico a New York).
Nel 2011 ha pubblicato inoltre Frammenti di memoria. Il Movimento per l’Indipendenza della Sicilia tra Fascismo, Alleati e Repubblica (Livorno, 2010).
E’ coautore di Aspetti relative all’istituto della responsabilità contabile, saggio inserito ne “le procedure contrattuali pubbliche” a cura della Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione di Caserta (Caserta, 1997).
Attualmente si occupa dei seguenti argomenti, attinenti alla storia delle comunità italiane all’estero:
  1. Il contributo degli italo argentini al fronte italiano nella prima guerra mondiale;
  2. La stampa coloniale durante il fascismo. Il caso de Il Littore, periodico dell’Italianità nuova (Buenos Aires, 1923).