Follow by Email

miércoles, 25 de junio de 2014

ANDREW AND SUZANNE EDWARDS - ENGLAND



Un sicilianófilo inglés
Además de mi trabajo educativo, soy escritor y traductor. Junto con Suzanne Edwards, soy coautor de la obra, Sicily: A Literary Guide for Travellers, un libro que sigue los pasos de escritores, nativos y extranjeros, por la isla de Sicilia. Trata de un libro de viaje y una guía literaria que describe una mezcla de historia y paisaje. El Suplemento literario del Times de Londres ha dicho que es ‘más que una recopilación o antología sencilla. Han estructurado el libro en forma de un giro redondo sobre la isla, más absorbente que una cronología inexpresiva…’ También en las revistas: The Spectator, Country Life, Italia Magazine y Condé Nast, la acogida del libro fue muy favorable.
En los próximos meses va salir mi traducción del libro de cuentos cortos, La defensa siciliana, escrito por el andaluz, Alejandro Luque, otro escritor apasionado por Sicilia. Alejandro ha publicado otra obra sobre Trinacria, Viaje a la Sicilia con un guía ciego, un recorrido en busca del fantasma fotográfico del maestro Jorge Luis Borges. Borges es el guía ciego y Alejandro sigue sus pasos. Mi traducción de este texto está destinada a la publicación durante el año que viene, ¡con un poco de suerte!
Suzanne y yo tenemos una “casa vacanza” en la provincia de Palermo y, como era de esperar, pasamos mucho tiempo allí. Trascorriamo nostre vacanze in cerca dei paessaggi che inspirano gli scrittori della Sicilia. Anche scriviamo articoli per il sito internet Times of Sicily.







Nuestro sitio web: http://edscriptor.iconosites.com/ 


Nuestra página Facebook: https://www.facebook.com/andrewsuzanneedwards  


El sitio, Times of Sicily: http://www.timesofsicily.com/ 



Nuestro libro en Amazon España: http://www.amazon.es/Sicily-Literary-Guides-Travellers-Edwards/dp/1780767943/ref=tmm_hrd_title_0?ie=UTF8&qid=1403688688&sr=8-1


domingo, 22 de junio de 2014

FRANCESCA MIGNOSA - SICILIA - ITALIA








Carissimi Amici Siculo-Argentini de Parana,

Invio a tutti voi un caloroso e affettuoso saluto dal Nord America!   Spero che la presente trovi voi e le vostre famiglie in buona salute.   Desidero dialogare insieme a voi come una di voi, avendo tanti amici latinoamericani ed essendo non solo un'amante della cultura ispana/latino-americana ma soprattutto una giovane ragazza che ha vissuto come voi l'esperienza di emigrante in un paese straniero.  Sono nata e cresciuta ad Augusta, in provincia di Siracusa, da Mamma Siculo-Americano e Papa' Siciliano.  So pertanto cosa significa nascere in una famiglia multilingue, multiculturale che sempre e' divisa tra due o piu' mondi.  Colta da grandi sentimenti quali simultaneamente il grande amore e orgoglio verso la mia/nostra terra natia (la Sicilia), dalle memorie e la nostalgia dei profumi, dei colori, dei sapori e delle persone che hanno inebriato la mia infanzia siciliana mi sono dedicata alla stesura della mia prima opera letteraria "My Sicily" pubblicato negli Stati Uniti nel 2012 (255 pagine, $15.00 , scritto in lingua inglese con tanti cenni in siciliano, proverbi, parole, frasi incastonate tra un  capitolo e un altro).  Il mio libro non e' che una raccolta di riflessioni e racconti associati a diverse destinazioni del cuore in tutta la Sicilia: da nord a sud, est a ovest, nel cuore della nostra isola, nelle isole circostanti.  Continua ancora oggi, a distanza di due anni, il mio book tour negli Stati Uniti con ben 44 fermate in Ohio, New York, California, Boston, Florida.   Troverete dettagli del mio book tour e foto, ma anche riflessioni sui miei viaggi siciliani, italiani, europei, mediterranei (scritti in italiano e in inglese) nel mio blog  e nella mia pagina professionale su Facebook.  Nel 2007 e 2013 sono stata onorata con il Premio Letterario "Sicilia Mondo" per la mia scrittura e il mio ruolo di Ambasciatrice della Cultura Siciliana all'Estero.  Nel 2006 il mio documentario sull'Opera dei Pupi Siciliani e' stato inserito nella didascalia del Museo Internazionale delle Marionette a Palermo e alla Library of Congress di Washington DC.  Nel 2014 sono stata riconsciuta come Donna Siciliana D'Eccellenza All'Estero.  Oggi mi dedico alla stesura delle mie prossime opere letterarie, che sempre mi riportano in Sicilia.  Voi, che come me, avete vissuto in prima persona tutti I sentimenti associati all'emigrazione, capirete a pieno cosa significa essere figlia di emigranti, e soprattutto cosa significa apprezzare la nuova terra che ci ha accolto e dove abbiamo creato una seconda vita, cosi come l'amore che si prova verso la nostra meravigliosa, magica, originaria Sicilia.   Spero che alcuni di voi vorranno acquistare il mio libro come promemoria del nostro costante viaggio reale e sentimentale verso la nostra amata, amatissima, Sicilia.  Vi ringrazio per la vostra cortese e gentile attenzione.   Vi stringo forte e che Dio Benedica Sempre il Profondo Amore che I Siciliani dedicano alla propria famiglia e aI propri cari!  Amore indiscutibile, inimitabile, costante, affettuoso, eterno.   Vi stringo forte.   Grazie di cuore.  Francesca



miércoles, 4 de junio de 2014

ALBERTO OLIVA - MILANO - ITALIA



Dopo la maturità classica e la laurea in Scienze dei Beni culturali all’Università degli Studi di Milano, mi sono diplomato in regia alla Scuola d’Arte drammatica Paolo Grassi nel 2009.

Ho lavorato come assistente alla regia con Serena Sinigaglia, Corrado d’Elia, Carmelo Rifici, Andrée Shammah, Annig Raimondi e Massimo Navone. Ho seguito Paolo Bosisio in diversi allestimenti di opere liriche.

Ho esordito alla regia con Purgatorio di Ariel Dorfman, saggio di diploma alla Scuola d’Arte drammatica nel gennaio del 2009.

Il Teatro Litta di Milano ha prodotto due miei spettacoli nella stagione 2009/2010: Perché tutti sono famosi e io no? L’importanza di chiamarsi Erostrato e Il Venditore di sigari di Amos Kamil, originale punto di vista sulla questione ebraica dopo la Shoah, che ha fatto registrare il tutto esaurito per tre stagioni ed è ancora in repertorio.

Collaboro con Il Contato del Canavese/Teatro Giacosa di Ivrea diretto da Paolo Bosisio, realizzando gli spettacoli Garibaldi, amore mio di Maurizio Micheli (2010), Il Ventaglio di Goldoni (vincitore del Premio Sipario/Associazione Nazionale Critici di Teatro 2012) e Il mercante di Venezia da Shakespeare (2012).

Da qui è nato il sodalizio con l’attore Mino Manni, con cui ho realizzato La donna che visse due volte dal film di Hitchcock (2011) e ho fondato l’Associazione Culturale I Demoni, ottenendo una residenza stabile a Teatro Libero di Milano con il Progetto Dostoevskij che comprende seminari per attori oltre agli spettacoli Notti bianche, La confessione – il capitolo censurato dei Demoni, e Ivan e il Diavolo.

Prodotto dal Teatro Out Off di Milano, ho messo in scena nel 2012 La danza della morte e Il padre di Strindberg in un progetto dedicato al centenario dalla morte dell’autore svedese.

Tengo corsi e laboratori teatrali nelle scuole superiori, fra cui L’Istituto Gonzaga di Milano con cui ho realizzato lo spettacolo Il Risveglio di primavera dal testo di Frank Wedekind (2013).

Nel 2012 ho vinto il Premio Internazionale Luigi Pirandello e il Premio Sipario/Associazione Nazionale Critici di Teatro per Il Ventaglio di Goldoni.

Dal giugno 2013 tengo una rubrica settimanale dal titolo Anime Nascoste sul quotidiano Il Giorno, in cui vado in cerca di luoghi particolari e poco noti della città di Milano in cui accadono eventi artistici e culturali innovativi e originali.

Nel novembre del 2013 esce il mio primo libro, testimonianza dei miei primi anni di lavoro nel mondo dello spettacolo, dal titolo L’ODORE DEL LEGNO E LA FATICA DEI PASSI; Resto in Italia e faccio teatro – Atì Editore.

 

 

 

CURRICULUM ALBERTO OLIVA


Nato a Milano il 6 dicembre 1984
Residente a Milano in Piazza Bacone, 12
Cellulare 339 7829085
Sito internet www.albertooliva.it


Lingue parlate:
inglese – livello ottimo (certificato CAE)
francese – livello scolastico



  • STUDI

- Maturità classica nel 2003 con voto 100 e lode

- Laurea in Scienze dei Beni Culturali all’Università Statale di Milano, relatore professor Cesare Lievi nel 2006 con voto 110 e lode
- Iscritto al corso di laurea magistrale in Scienze dello Spettacolo nella stessa università

- Diploma in regia alla Scuola d’arte drammatica Paolo Grassi di Milano nel 2009 dove studio con, fra gli altri, Kuniaki Ida, Renata Molinari, Maria Consagra, Carlo Boso, Tatiana Olear, Massimo Navone.

  • Nel settembre 2011 fonda L’ASSOCIAZIONE CULTURALE I DEMONI con l’attore Mino Manni e inizio una collaborazione alla gestione artistica e organizzativa del TEATRO LIBERO di Milano.



  • RICONOSCIMENTI

  • Premio Internazionale Luigi Pirandello 2012
  • Premio Sipario / Associazione Nazionale Critici di teatro 2012 per Il Ventaglio di Goldoni
  • Premio Speciale Alabarda d’Oro / Città di Trieste 2012


Nel novembre 2013 è uscito per Atì editore il libro L’odore del legno e la fatica dei passi. Resto in Italia e faccio teatro, testimonianza dei primi anni di lavoro teatrale.

Cura la rubrica domenicale Anime Nascoste sul quotidiano Il Giorno.


  • REGIE TEATRALI

  • IL GIOCATORE da Fedor Dostoevskij, con Mino Manni, Davide Lorenzo Palla, Chiara Anicito – coproduzione Teatro Out Off e EXEN DRAMA – debutto Milano, Teatro Out Off, 12 marzo 2014

  • ENRICO IV di Luigi Pirandello, con Mino Manni, Davide Lorenzo Palla, Sonia Burgarello, Giancarlo Latina, Daniele Nutolo – coproduzione Il Contato del canavese, Teatro Litta – debutto Teatro Litta Milano, 21 gennaio 2014

  • LA SVOLTA di Moran Beaumer, con Mino Manni – Produzione I DEMONI – debutto previsto Teatro Libero di Milano, 15 ottobre 2013

  • IVAN E IL DIAVOLO dai Fratelli Karamazov di Fedor Dostoevskij, con Mino Manni e Alberto Oliva – Produzione I DEMONI – debutto Teatro Libero di Milano, 7 marzo 2013

  • IL PADRE di August Strindberg, con John Alexander Petricich, Chiara Zerlini, Lorenza Pisano, Mattia Sartoni, Jacopo Zerbo - coproduzione Teatro Out Off e Teatro Popolare Italiano – debutto Teatro Out Off Milano, 27 novembre 2012

  • IL MERCANTE DI VENEZIA di William Shakespeare, con Mino Manni, Davide Lorenzo Palla, Valeria Perdonò, Francesco Meola, Stefano Cordella – coproduzione Il Contato del canavese, I Demoni – debutto Teatro Libero Milano, 16 novembre 2012

  • LA DANZA DELLA MORTE di August Strindberg, con John Alexander Petricich, Marta Lucini, Andrea Fazzari, Chiara Zerlini – coproduzione Teatro Out Off e Teatro Popolare Italiano – debutto Teatro Out Off Milano, 13 giugno 2012

  • IN NON CELESTE SONNO – omaggio a Elio Vittorini di Paolo Bignamini, con Marta Lucini, Vanessa Korn, Marco Pezza, Carlo Decio – produzione PACTA DEI TEATRI – debutto Teatro Oscar Milano, 13 aprile 2012

  • IL VENTAGLIO di Carlo Goldoni, con Mino Manni e altri 11 attori – coproduzione Il Contato del Canavese – Fondazione TPE – debutto Teatro Astra Torino, 27 gennaio 2012 (vincitore del Premio Sipario / Associazione Nazionale Critici di Teatro 2012)

  • LA CONFESSIONE, il capitolo censurato dei Demoni di Fedor Dostoevskij, con Mino Manni – produzione I Demoni – debutto Teatro Libero Milano 10 novembre 2011

  • LA DONNA CHE VISSE DUE VOLTE da Boileau e Narcejac, con Mino Manni, Caterina Bajetta, Giuseppe Scordio – coproduzione Spazio Tertulliano Milano e Comune di Castel San Giovanni – debutto 12 ottobre 2011

  • BACCANTI di Euripide, con Ivana Cravero, Andrea Fazzari, Marlen Pizzo, Rosanna Sparapano, Fabio Marchisio – produzione Compagnia I BenAndanti - debutto Teatro Astra Torino, 29 marzo 2011

  • NOTTI BIANCHE da Fedor Dostoevskij, con Vanessa Korn e Stefano Cordella – debutto Teatro Oscar Milano, 14 gennaio 2011 (progetto vincitore del bando Presenze.2 e vincitore della menzione speciale al Premio Giovani Realtà del Teatro 2010 di Udine)

  • GARIBALDI, AMORE MIO di Maurizio Micheli, con Mino Manni e Valerio Sgarra – produzione Teatro Giacosa Ivrea, debutto a Ivrea, 9 dicembre 2010

  • LA LEZIONE di Eugène Ionesco, con Massimo Loreto, Anna Canzi e Marta Lucini – produzione Spazio Tertulliano Milano, debutto 13 ottobre 2010

  • IL VENDITORE DI SIGARI di Amos Kamil, con Gaetano Callegaro e Francesco Paolo Cosenza – prod. Teatro Litta Milano, prima nazionale 11 maggio 2010, in tournée nel 2011

  • LA FINESTRA di Claudia Cravero, con Ivana Cravero, Diego Iannaccone, Giuseppe Nitti – produzione Compagnia I BenAndanti, debutto a Torino il 21 novembre 2009

  • PERCHE’ TUTTI SONO FAMOSI E IO NO, L’importanza di chiamarsi Erostrato di Tommaso Urselli con Francesco Paolo Cosenza – produzione Teatro Litta Milano, debutto 23 ottobre 2009

  • SERATA DI GALA da Irene Nemirowski, con Sara Paganelli – progetto vincitore del concorso Anteprima89, debutto Spazio89 Milano, 15 maggio 2009

  • PURGATORIO di Ariel Dorfman, con Greta Zamparini e Alessandro Lussiana – prod. Scuola d’arte drammatica Paolo Grassi, debutto 27 gennaio 2009



  • ASSISTENZE ALLA REGIA

- Paolo Bosisio – opere liriche Madama Butterfly e Carmen - Ivrea – marzo giugno 2012
- Andrée Ruth Shammah - progetti vari al Teatro Franco Parenti – maggio/settembre 2010
- Serena Sinigaglia - L’opera dei mendicanti di John Gay – A.T.I.R. – giugno 2009
- Corrado d’Elia - La donna del mare di Ibsen – Teatro Libero Milano – giugno 2006
- Carmelo Rifici - La signorina Julie di Strindberg– Teatro Litta Milano – aprile 2006
- Massimo Navone - L’uomo dei sogni di F.Angeli– Teatro Olmetto Milano – marzo 2006
- Annig Raimondi - La Chiesa di Celine – Teatro Arsenale Milano – febbraio 2006
- Antonio Syxty - Rosmersholm di Ibsen – Teatro Litta Milano – dicembre/gennaio 2006


  • ESPERIENZE DI TEATRO NELLE SCUOLE SUPERIORI

Nel 2007 operatore al PROGETTO LAIV organizzato dalla Fondazione Cariplo per studiare e definire le modalità di insegnamento del teatro nelle scuole superiori della Regione Lombardia.

Dal 2007 collaboro, in veste di operatore, al progetto Connections del teatro Litta, tenendo laboratori nelle scuole superiori di Milano finalizzati alla realizzazione di spettacoli.

Tengo regolarmente laboraotori teatrali nelle scuole superiori, soprattutto all’ISTITUO GONZAGA di Milano.

Curo seminari e laboratori per allievi attori con Scenaperta di Legnano, Scuola Teatri Possibili di Milano e altre realtà teatrali.



  • ESPERIENZE DI VIDEO E CINEMA

- regia del documentario Giorgio Strehler: il mio Re Lear, produzione Piccolo Teatro Milano, luglio 2009

- regia del cortometraggio Solo per amore, produzione Scuola Civica di Cinema e Nuovi Media di Milano, tutoraggio di Pedro Sarubbi, aprile 2008

  • Partecipazione come attore non protagonista al film Re Lear di Federico Ferrario nel ruolo della guardia, luglio 2013