Follow by Email

miércoles, 27 de agosto de 2014

GRETA CAMPO - MILANO-NEW YORK






Sin da piccola, la danza è stata la mia grande passione; ho dedicato con entusiasmo tutte le mie forze e ora
dopo anni di sacrifici posso affermare con passione che la danza è diventata a tutti gli effetti il mio stile di vita quotidiano.

Mi alleno tutti i giorni per sei ore in sala prove insieme ai miei compagni.
Attualmente danzo nella Nai-Ni Chen Dance Company di New York, un'acclamata compagnia molto conosciuta e apprezzata a livello nazionale.
Riconfermata per la terza stagione consecutiva nella Nai-Ni Chen Dance Company a settembre parteciperò ad un importante festival a Seoul, Corea del Sud.

Ciò che mi ha spinto a lasciare la mia città d'origine Milano, per trasferirmi a New York, è stata la passione che ho iniziato a coltivare all'età di 16 anni per la tecnica di Martha Graham.

Ho ricevuto una preparazione professionale classica al Teatro Carcano di Milano, grazie all’etoile Margarita Smirnova, e vengo introdotta anche alla tecnica di Martha Graham innamorandomene subito. Così appena diplomata decido di trasferirmi nel 2008 a New York per perfezionarmi nella tecnica.

Superata la selezione per il corso professionale alla Martha Graham Contemporary Dance School inizio il percorso di studi durato intensamente tre anni.
Entro a far parte della Graham II, compagnia giovanile della scuola dove arrivo ad esibirmi in ruoli da solista.

Nel 2011 ottengo anche il diploma di insegnante e con la compagnia stabile, la Martha Graham Dance
Company, partecipo al tour europeo e a vari spettacoli negli Stati Uniti.
Ho coronato il mio sogno iniziale e dal momento che il tour europeo prevedeva anche una tappa in Italia, ho potuto ballare su un grande palcoscenico della mia terra nativa davanti agli amici e ai miei familiari che hanno sempre condiviso con me questa grande passione.

Ballare a New York ti permette di entrare in contatto con diversi coreografi e ho avuto l’opportunità di esibirmi in coreografie di rinomati coreografi come Pascal Rioult, Larry Keigwin, Eryc Taylor e Nejla Yatkin.
Così ho incontrato Nai-Ni Chen, iniziando un nuovo percorso creativo e dopo sei anni posso affermare con gioia che il mio sogno di artista in America continua sempre con entusiasmo e passione. 









Per informazi: www.nainichen.org 

La mia e-mail e' : gretafield@hotmail.it