Follow by Email

miércoles, 2 de mayo de 2018

DAVIDE MACALUSO - PALERMO - SICILIA - ITALIA









Davide Macaluso

Nato a Palermo, ha iniziato lo studio del pianoforte con Roberto Agrestini. Ha ottenuto i Diplomi Accademici di Primo e Secondo Livello in Pianoforte, entrambi cum laude, presso i conservatori “V. Bellini” di Palermo e “G. Puccini” di Gallarate, rispettivamente con Patrizia Pitrolo e Roberto Plano. Musicista eclettico, ha inoltre intrapreso lo studio dell’organo con Diego Cannizzaro, del quale ha seguito anche i seminari di musica antica, e studiato composizione con Roberto Petralia, del quale ha eseguito in prima assoluta il brano Omaggio a Debussy; il compositore gli ha inoltre dedicato il suo Concertino per pianoforte e archi (2014). Si è perfezionato con Michele Campanella, Nelson Delle-Vigne, Vincenzo Balzani e Roberto Plano, oltre ad aver frequentato l’International Chamber Music Academy di Duino del Trio di Parma.
Determinante nella sua formazione musicale e umana è stato l’incontro col grande organista e compositore Jean Guillou, sotto la cui guida si sta ora dedicando allo studio dell’integrale delle opere per pianoforte.
Dal 2009 si occupa di studio e rivalutazione del repertorio pianistico siciliano dell’800, tenendo conferenze-concerto su strumenti moderni e d’epoca. Le sue ricerche lo hanno portato alla redazione di diversi articoli di stampo musicologico, fra i quali uno sulla pianista e compositrice Carmelina Gandolfo, amica e pianista collaboratrice del celebre soprano Magda Olivero, pubblicato per la rivista di cultura siciliana Incontri.
Premiato in diversi concorsi nazionali e internazionali, Davide Macaluso si è esibito in qualità di solista in Italia, Svizzera, Polonia – presso la Sala Chopin dell’omonima Accademia di Varsavia – e Stati Uniti d’America, dove ha anche tenuto una conferenza-concerto per l’Università di Stato dello Utah su compositori italo-americani dimenticati. Un suo concerto è stato trasmesso in diretta per Radio Vaticana. Ha suonato da solista con l’Orchestra Sinfonica Abruzzese e con l'Orchestra Giovanile Ildebrando Pizzetti, che lo ha invitato anche come cembalista e continuista ad eseguire musiche di J.S. Bach con la violinista Cinzia Barbagelata.
A scopo di approfondire il repertorio liederistico, ha formato un duo col tenore Martin Lindau, che ha debuttato in Svezia nell’aprile 2016.
Didatta appassionato, è molto attivo come docente di pianoforte, armonia, improvvisazione e storia della musica. Nel 2013 è stato invitato dal Direttore del Conservatorio “G. Puccini” di Gallarate (Varese) a insegnare presso lo stesso Istituto, e attualmente è docente di pianoforte al Liceo “L. da Vinci” della stessa città. E’ inoltre iscritto al Master in Music Pedagogy presso il Conservatorio della Svizzera Italiana.

Gaetano Impallomeni, Pensiero lugubre (D. Macaluso)

Gerald Finzi - Eclogue for piano and strings, op. 10 (D.Macaluso, Orchestra Ildebrando Pizzetti, live in Varese)

No hay comentarios:

Publicar un comentario