Follow by Email

miércoles, 3 de julio de 2013

CANTANTE LINDA D.





LINDA D.

Linda d. oltre ad essere una brava cantautrice e anche una artista che nel corso della sua carriera ha promosso molte iniziative verso il sociale.

----- Madrina ufficiale all’evento “Arriva la Befana “Festa del Poliziotto Consap 2013”;
----- Ospite all’evento benefico “Festival Art” organizzato dalla Fondazione Vertical (Fondazione Italiana per la cura della Paralisi Onlus);

------ Partecipa alla selezione Sanremo Giovani al “ 63^Festival di Sanremo 2013” con il brano “Anima Rotta” dedicato alla lotta contro la violenza delle donne, piazzandosi tra le prime 60 classificate;
- Linda d. è ospite a Sabato Italiano a radio “Wira” 1400 AM “USA” con il brano Anima Rotta.


Linda d. è anche Testimonial delle problematiche sulla violenza delle donne e per questo motivo Roma Capitale l’ha voluta come Testimonial per lo Spot di sensibilizzazione dedicato a tutte le donne che nella vita hanno subito violenza.

Per far conoscere il suo impegno e la solidarietà in difesa di tutte le donne, oggetto di violenza, partecipa il giorno 8 marzo 2013 al convegno “Noi Donne- una battaglia da vincere” organizzato da Terry Devol, Marina Bertucci e Maurizio Verbeni con Roma Capitale con la presenza di persone autorevoli come l’attivista Barbara Benedettelli, Valeria Mangani, la criminologa Immacolata Giuliani,Letizia Lopez, Filomena di Gennaro, Eleonora Giovannini e molti altri esponenti del mondo dello spettacolo, della cultura e dell'associazionismo.

Qui presenta il suo brano “Anima Rotta” e il relativo video.





------- Linda d. viene intervistata, durante il convegno, con collegamento nel programma targato Mediaset, da Barbara D’Urso a “Pomeriggio 5”.



------ Ospite al programma di Rai 1 “Uno Mattina Caffè ;



------- VideoIntervista dalle gemelle Nardelli sul canale WebTv “ SpyTwins”;





Prossimamente sarà in uscita un libro dedicato alla vita di Linda D. – “Linda D.- Anima Rotta” che racconta la vita non facile, segnata da una grave malattia, dove spiega la gran voglia di vivere, di sognare e grazie alla musica e la composizione ha avuto la maniera di uscire ed aprirsi ad una nuova vita attraverso la sua voce calda ed intensa. Il libro è scritto da Eleonora Giovannini, casa editrice Mauro Miotti.


Cantautrice e compositrice . Ha studiato presso l’Accademia dello Spettacolo
frequentando corsi di recitazione, canto e danza moderna.
Linda è una persona che ha fatto del campo artistico la sua forma di vita affrontando
tutto con umiltà, ricordandosi sempre che mai nessuno si deve sentire arrivato ma deve,
giorno per giorno, cercare nuove forme e nuovi stimoli per offrire al proprio pubblico
sempre il meglio di e stesso e quindi di trasmettere quelle emozioni che solo una canzone
sa far nascere dentro ciascuno di noi.
Professionalmente è una persona molto creativa “una bambola di idee”, possiede una voce
che le permette di cantare canzoni di vario genere e stile.




ESPERIENZE PROFESSIONALI:
2006 - Guest Star nel film "Serata" con Michelle Guarini;
2007 - Ha lavorato in teatro con Bruno Montefusco e Massimo Bonetti nella commedi
musicale "Ballando la nostra canzone”;
- Ha partecipato come co-protagonista in una campagna pubblicitaria
dell’Accademia Teatrale;
2008 - Partecipa come ospite alla trasmissione Tv "Il mio Inedito";
- Partecipa al concerto di beneficenza dedicata agli Handicap;
- Ospite in varie puntate di “Top” trasmissione televisiva sul canale SKY Gold Tv;
2009 - Lavora in collaborazione con il produttore e Dj di fama mondiale Maurizio Verbeni
in arte Jazz Voice;
- Canta e registra il brano “ _el mio mondo” con la partecipazione straordinaria
della stella della musica internazionale Leee John (Imagination);
- _ello stesso anno canta e registra con il cantante americano Damian Wild un remix
prodotto da Maurizio Verbeni, della canzone di Mogol-Battisti “ Questo folle
sentimento”;
- Canta e registra il brano "Parole, parole" in collaborazione con Dr. Feelx .
- Sempre nel 2009 la sua canzone “ Angeli” viene interpretata magistralmente
dall’artista Americano MJ WHITE;
Mentre "Se io fossi" il brano che l’ha proclamata vincitrice del premio Alex Baroni
viene interpretata dalla famosissima Amber Dirks ( Sister Sledge);
- Inizia una serie di collaborazioni con l’Associazione Argos Onlus – Forze di Polizia;
- Partecipa alla prima ed alla seconda giornata di “Vip & Friend” dove canta e
e registra insieme ad altri artisti la canzone “ Dai Dai Scoppia Pace”;
- Viene intervistata nel programma “Verissimo” di Canale 5 da Susanna Galeazzi;
Inoltre ha partecipato come finalista ai seguenti concorsi canori:
2009 - Premio Mia Martini;
−Festival de Saint Vincent
−Festival degli autori Sanremo;
−Premio Donida;
- Festival dell’Adriatico Premio Alex Baroni, vincitrice come miglior inedito;


Il 4 dicembre 2009 Linda debutta ufficiale con il suo Album dal nome: LI_DA D. “SE IO
FOSSI con la prestigiosa compagnia discografica U_IVERSAL MUSIC/ _ET’S WORK .

2010 - Ospite come al “Festival Pub Italia” Milazzo.
2011 - Ospite alla trasmissione di Rai 1“ A Casa di Paola”;
2012 - Ospite all’evento “Diversamente Abili”, 1° Festival _azionale Artisti diversamente
abili – Gravina di Puglia;
Premio Internazionale _apoli Cultura Classic” (riceve il premio come miglior
cantautrice per le capacità interpretative, umane e intellettive mostrate nel
percorso artistico;
- Ospite al programma di Rai 1 “ Uno Mattina Caffè”;
- Ospite alla VII edizione della “ Giornata _azionale dello Sport Paralimpico”
evento che promuove la pratica sportiva tra le persone disabili, con il supporto
di Roma capitale, svolta in Piazza del Popolo.
In questi anni Linda D. oltre le numerose ospitate in varie serate collabora con artisti
di fama internazionale come Imagination, Orlando Jhonson, Sister Sledge, Kurtis Blow,
Damian Wild, Eric Daniel e tanti altri artisti del panorama musicale italiano.
2012 - Partecipa come nuove proposte al “Festival di Sanremo 2012” con il brano scritto
da Gatto Panceri musiche di Enzo rossi dal titolo
La Scelta” dove ha ricevuto il premio per la critica
Rea Radio e Tv;
- Esce il suo primo singolo nel 2011 “ IL SOLE CALDO DELL’ESTATE”;
- _ell’estate 2012 Linda D. si esibisce in due tour importanti
- Area Sanremo Tour 2012 Radio Italia
- Radio Cuore Tour 2012
insieme ad altri artisti come Ivana Spagna, Amedeo Minghi, Alexia, Sal Da Vinci,
Annalisa Minetti, Mietta, Paolo Vallesi, Marco Armani, Irene Fornaciari,
Massimo di Cataldo, Anna Tatangelo e molti altri artisti musicali.
2013 – Partecipa come Madrina ufficiale -Arriva la Befana “Festa del Poliziotto Consap 2013”
- Partecipa alla selezione Sanremo Giovani al “ 63^Festival di Sanremo 2013” con il
brano “Anima Rotta” dedicato alla lotta contro la violenza delle donne, piazzandosi tra
le prime 60 classificate;


2013 - Linda d. è ospite a Sabato Italiano a radio “Wira 1400 AM “USA” con il brano
Anima Rotta;
- Ospite all’evento benefico “Festival Art” organizzato dalla Fondazione Vertical
(Fondazione Italiana per la cura della Paralisi Onlus);
- Testimonial dello Spot sulla violenza delle donne “_oi Donne- una battaglia da
vincere” organizzata da Terry Devol & Marina Bertucci con Roma Capitale;
- Presentazione brano “Anima Rotta”in qualità di Testimonial al Convegno per
ricordare 8 marzo “_oi Donne-una Battaglia da Vincere”con la presenza di persone
autorevoli come l’attivista Barbara Benedettelli, Valeria Mangani,Immacolata Giuliani,
Letizia Lopez, Filomena di Gennaro,Fabrizio Bartoccioni, Eleonora Giovannini ;
- Ospite insieme alla criminologa Immacolata Giuliani al programma di Rai 1
Uno Mattina Caffè” ;
- Collegamento dal Convegno “_oi Donne – una battaglia da vincere” intervista Linda
nel programma di Barbara D’Urso a “Pomeriggio 5” ;
- VideoIntervista dalle gemelle _ardelli sul canale WebTv “ SpyTwins”;
www.lindadiaferio.com


CONTATTI
INTERNATIONAL PRODUCER
Maurizio Verbeni
Cell.: 346.7328669
E-mail: maurizioverbeni@gmail.com
www.bignet.it/maurizioverbeni

MANAGEMENT/ TVTerry Devol & Silvia Pantano
Ag. FRASI
Promozione e Comunicazione Spettacolo
E-mail: omniacasting@gmail.com
www.facebook.com/terry.devol


UFFICIO STAMPA/PUBBLICHE RELAZIONI
MariBertucci na
Cell.: 335.7171206
E-mail: m.bertucci@email.it

Maria Rita Marigliani
E-mail: mariarita.marigliani@hotmail.it
UFFICIO STAMPA/PUBBLICHE RELAZIONI ESTERO
Giovanni Fedelle
Cell.: +33 665472195
E-mail:a.solomusicaitaliana@libero.it




L'INTERVISTA
Linda D, cantautrice, voce e cuore dedicati al sociale, scuote il femminicidio con "Anima rotta"
L'intervista di Daniela Cassinelli
LINDA DIAFERIA, in arte LINDA D., è una giovane cantautrice e compositrice romana legata a Genova da motivi professionali.
Il suo è un percorso artistico recente, data la giovane età, ma già ricco d’interessanti esperienze. Numerose le apparizioni in tv e le interviste rilasciate ai media.
Degne di nota le sue collaborazioni musicali con artisti internazionali del calibro di Lee John (ex Imagination), Orlando Jhonson, Amber Dirks (Sister Sledge), Kurtis Blow, Damian Wild, Dr. Feelx, Mj White, Eric Daniel ed anche con svariati talenti nazionali.
Chi è Linda D., come donna e come artista?
«Linda D. è una persona che si scopre ogni giorno. Una che non si fa sopraffare dagli ostacoli, questo è poco ma sicuro. È una che crede ancora nelle favole. Che non sta mai con i piedi per terra. Per tante persone questa potrebbe essere una nota stonata. Invece è il segreto della vita. Bisogna sapersela giocare il meglio possibile.»
Si mette in discussione ogni giorno?
«Beh, diciamo di sì. Sicuramente sono una persona positiva, che ama le piccole cose, le persone umili, gli animali… salverei tutti quelli del mondo. Vorrei diventare un nome importante non per essere famosa ma perché il mio scopo nella vita è fare qualcosa d’importante.»
Intende nel sociale?
«Nel sociale, sì sì! Ho un sacco di progetti…!»
Vuole condividerne qualcuno con noi?
«Intanto vorrei far fabbricare dei sacchi a pelo termoriscaldabili per le persone che vivono in mezzo alla strada. Vorrei contribuire alle case d’accoglienza per tutte le famiglie che purtroppo non ce la fanno economicamente. E poi vorrei pensare anche agli animali abbandonati, ce ne sono tanti… Non parliamo poi dei maltrattamenti. Non basta un articolo per scrivere tutti i progetti che ho in mente…»
Sono quelli più importanti?
«Sono quelli che vorrei realizzare. E che farò.»
Come ha scoperto la sua vena artistica?
«Sono sempre stata, e lo sono ancora non lo nascondo, molto timida. Così scrivevo quel che mi sentivo dentro. E cantavo, tanto. Mi dava una grande soddisfazione. Un senso di liberazione. Cantavo e scrivevo, scrivevo e cantavo tutto il giorno! Veramente… Il farlo mi ha aiutato tanto, anche nei momenti di dolore. È stata una forma di comunicazione, un’altra strada per dire.»
Per chi scrive, per chi canta, per chi interpreta i suoi brani Linda D.?
«Prima di tutto per me stessa. Poi va beh, anche per gli altri visto che i miei testi affrontano sempre tematiche sociali. Una canzone può aiutare, può dare una mano.»
Il mondo della musica ed artistico in genere non è facile. Linda è una bella ragazza. L’esserlo ha giovato o no?
«No! Per niente. Anzi… talvolta è diventato un problema.»
Nella carriera artistica ha sempre avuto un occhio di riguardo per le diversità e per le vittime di violenze. Che mondo vorrebbe per suo figlio?
«Quale mondo vorrei per mio figlio… Vorrei che lui scoprisse quel che so io della vita.»
Vorrebbe che partisse avvantaggiato dalle sue esperienze?
«Diciamo di si. Mai lamentarsi, questo è uno dei valori che gli sto insegnando. La mattina occorre alzarsi e ringraziare, perché la gratitudine è la prima cosa. Se noi siamo in questo mondo non è per caso. È perché dobbiamo fare qualcosa d’importante.»
Quindi vuole lasciare un segno del suo passaggio su questa terra?
«Sì, si. Non mi interessa niente delle cose materiali. Non me ne frega proprio nulla perché son cose che vanno. Non restano.»
Il singolo “Anima Rotta” presta particolare attenzione alla violenza sulle donne. Una vera escalation in tempi attuali… Cosa ci sta succedendo?
«Il brano è stato scritto da un cantautore di Genova, Francesco Ciccotti. È singolare il fatto che un uomo sia riuscito così bene ad entrare nel cuore delle donne… Riguardo a quel che accade intorno a noi, ai tanti fatti di cronaca penso sia, almeno in parte, colpa del sistema. È un reato poco punito. Necessiterebbe di una pena molto più severa. Invece gli danno pochi anni di carcere e poi escono. E allora uno pensa “sai che ti dico? ammazzo mia moglie, mi faccio tre o quattro anni tanto poi esco e mi vivo la mia vita”. Dipende dal sistema che non funziona e dalle leggi che dovrebbero cambiarlo. Le persone vi si adatterebbero ed accadrebbero meno atti di violenza. E poi i media ed internet fanno la loro parte…»
Il singolo è tradotto anche in spagnolo.. c’è un motivo?
«Vorrei renderlo più accessibile a tutti. Lo faremo anche in inglese ed in altre lingue. Lo stalking c’è in tutto il mondo.»
A quando l’album?
«L’album è in promozione e sta andando bene. Abbiamo tantissimi ascoltatori e fans. La cosa bella è che le persone, attraverso la musica, si avvicinano a questo problema.»
Progetti artistici per il futuro? Concerti? Tour?
«Mi sto dedicando a tante canzoni, alcune più “facili” per comunicare anche ai giovani. Il mio sogno è sempre stato quello di andare a Sanremo. Questo è il mio obiettivo prossimo. Al Festival l’anno scorso ho ricevuto il Premio della Critica con il brano “La scelta” di Gatto Panceri. Poi c’è l’album al quale stiamo lavorando con tanti autori importanti




0
Anima Rotta è il nuovo singolo di Linda D realizzato da Francesco Ciccotti con  la musica di Luca Lamari  e prodotto da Maurizio Verbeni con etichetta  Rosso Di Sera, il brano è stato presentato per l’ edizione del Festival Di Sanremo 2013 piazzandosi tra le prime 60 classificate,  tratta un argomento comune a tutti ” la violenza contro le donne”, in un intervista realizzata per il nostro blog Linda ci ha voluto parlare di tutto cio:
Nel corso della tua carriera hai promosso molte iniziative verso il sociale , con il singolo Anima Rotta hai voluto trattare un argomento molto delicato ,la violenza sulle donne cosa vorresti dire a tal proposito?
In Italia ogni tre giorni una donna viene uccisa da un marito, un fidanzato, spesso compagni o ex compagni di anni di vita, padri di figli cresciuti insieme, mi sono domandata i perche’ ,. dovremmo chiederlo a queste persone malate che affliggono ,con persecuzioni , e violenze fisiche e psicologiche queste povere donne indifese .forse è qualcosa che esplode nella coppia , che capovolge il sentimento, e trasforma l’amore in odio e rancore, e spesso si porta all’estremo, causando uccisioni , nel caso delle donne detto anche “femminicidio”.
Una cosa che mi chiedo; perche’ la legge 162 bis e’ stata erogata soltanto nel 2009? . quando lo stalking e’ sempre esistito……Dai mass media il fenomeno della violenza sulle donne si dice crescere di anno in anno, ricordiamo il massacro del circeo , e tanti altri. Mi auguro che con la comunicazione , cioe’ musica , giornali , tv , eventi , si possa migliorare questo grave problema , ed io nel mio piccolo mi sto’ impegnando ,appoggiando associazioni contro la violenza sulle donne .
mi auguro ,
Cosa vorresti dire ancora a tutte quelle donne che hanno subito violenze ? Secondo te come si puo trovare la forza di reagire e andare avanti dopo aver subito cio?
DENUCIATE IL VOSTRO AGGRESSORE , ANCHE AL PRIMO SINTOMO DI OPPRESSIONE E VIOLENZA ,CREDETEMI , NON E’ AMORE!!!!
Non chiudendosi in se stessi trovando la forza interiore , ma anche parlandone con le associazioni, o fra i parenti e amici.
Anima Rotta un brano che hai presentato per l’ Edizione del Festival di Sanremo2013. Cosa ne pensi delle precedenti edizioni del festival ? E quest’ anno come sara?
Il festival di Sanremo e’ un evento storico , ha subito dei cambiamenti di odiens , forse per le scelte sbagliate degli artisti , forse per la direzione , ma rimane sempre un sogno per i cantanti . Non saprei , intanto io sono molto felice di aver varcato la soglia dei sessanta finalisti.
Durante il Festival si renderà omaggio ad uno dei grandi cantautori della musica italiana Lucio Dalla attraverso le parole del suo compagno di vita Marco Alemanno . Cosa vorresti dire sulla vita di questo grande artista?
Grande cantautore italiano, seguito da innumerevoli successi con canzoni che hanno fatto sognare , innamorare l’Italia. Un mito da non dimenticare mai , da qui prendere esempio. Ci mancheranno molto le emozioni che facevano invadere i nostri cuori.
Oltre Sanremo quali saranno ancora i tuoi impegni per il futuro ?
Per ora tutto il mio impegno e’ su anima rotta che sta’ ricevendo tantissimi consensi a livello internazionale…. stiamo preparando la versione in spagnolo, in piu’ a breve saro’ ospite in varie trasmissioni tv e radio importanti
Giorno: Lunedì 8 marzo 2013 – dalle ore 10,00 alle ore 13,00 ci sara’ un convegno a roma campidoglio sulla tematica donna e’ in quel contesto presenteranno il mio video anima rotta come spot per la violenza sulle donne :“NOI DONNE – una battaglia da vincere”
Con il supporto del mio produttore musicale Maurizio Verbeni e la mia manager Terry Devol, e il mio ufficio stampa Marina Bertucci sto’ programmando i miei prossimi eventi e il mio nuovo album con l’autore francesco ciccotti, lo stesso di anima rotta
 Testo Anima Rotta :
C’era il vento c’erano i silenzi
c’ero io che non ero mai
niente spazio tra gli spazi immensi…bruciami
resta l’anima rotta
sulla pelle parole strappate
tatuate, gridate, immaginate
marchiate col fuoco su vetro…parole malate
resta l’eternità
per guarire ferite scavate col sangue di chi non sa
guarda la libertà
è una macchia distante una corda sul collo di chi non ce
l’ha
c’era il vento c’erano gli schiaffi
c’ero io se volevi tu
come fango uno dei tuoi stracci…usami
sento l’anima rotta
sulla schiena parole frustate
tatuate, strillate, mai dimenticate
marchiate col fuoco su vetro…parole affilate
resta l’eternità
per guarire ferite scavate col sangue di chi non sa
ferma l’atrocità
per non essere complice di questo gioco che ci ammazzerà
scavo il muro con mani nude con il terrore di respirare
le gocce rosse sul muro bianco, lasciami almeno morire
resta l’eternità
per guarire ferite scavate col sangue di chi non sa
ferma l’atrocità
per non essere complice di questo gioco che ci ammazzerà
che ci ha uccisi già



No hay comentarios:

Publicar un comentario