Follow by Email

jueves, 7 de abril de 2011

Anna Bonarrigo - Premio - Poesías



Gli abbinamenti e i premi del concorso "Pittura e Poesia" 

Laura Simoncini
Messina
Grande partecipazione per l'apprezzata manifestazione "Pittura e poesia: emozioni in armonia", giunta quest'anno alla XIII edizione. La kermesse artistico-culturale promossa dalla Cast, guidata da Lillo Alessandro, si è conclusa con la cerimonia di proclamazione dei vincitori, che si è tenuta nel salone delle Bandiere di Palazzo Zanca con la collaborazione delle amministrazioni Provinciale e Comunale, della rivista Peloro 2000 e del Centro studi tradizioni popolari "Canterini Peloritani". Il pomeriggio culturale, condotto da Lillo Alessandro, è stato allietato dalla poetessa popolare Maria Costa e, come di consueto, le liriche vincitrici sono state lette da Fortunata Cafiero Doddis. A stabilire i vincitori la giuria composta, per la pittura, da Alessandra Lanese (presidente), Nino Principato e Antonello Arena; per la poesia, da Ella Imbalzano Amoroso (presidente), Fortunata Cafiero Doddis, Titti Crisafulli, Maria Giovanna Ioli Panarello, Gianni Argurio e Angelo Coco. Per la sezione "Pittura" è stato consegnato il premio speciale per l'innovazione dell'arte a Carmelo Dinaro e un altro premio speciale a Pippo Crea. Al primo posto si è classificata Stefania Bertuccio, al secondo Giovanni Allio e al terzo ex aequo Giuseppe Federico e Marcella Gemelli. Menzioni a Barbara De Simone, Gaetano Aliffi, Piero Allegra, Vittoria Previti e a Piero Lucca. Per l'abbinamento, primo posto è stato assegnato alla poetessa Teresa Vadalà e alla pittrice Lidia Simone; il secondo al poeta Antonello Bruno e alla pittrice Francesca Guglielmo, il terzo posto alla poetessa Barbara Longo e alla pittrice Rossella Foti e anche un premio per l'"Originalità" a Giovanni Sanò. Per la sezione "Poesia", si è classificato al primo posto Sergio Stracuzzi con "L'energia dell'Arte", al secondo posto ex aequo Olimpia Alfano e Tina Andaloro, al terzo Teresa Fresco e al quarto Pasquale Ermio. Menzioni per Filippo Faillaci, Alessandro Silvestro, Rosita Orifici Rabe, Silvana Foti, Rocco Fodale, Lillo Busà, Cettina Mangraviti, Angelo Copia e Nino Pirera. Inoltre nel corso della manifestazione il dott. Domenico Feminò, direttore della rivista "Peloro 2000", di concerto con l'organizzazione, ha assegnato ulteriori premi per la poesia ad Anna Bonarrigo, per la pittura a Francesca Guglielmo e per l'abbinamento al poeta Francesco Cacciotto e alla pittrice Elisabetta Brianti. 
Gazzetta del Sud 

LEMBO DI TERRA

In questo lembo di terra
troppo piccolo per attraccarmi
eppure troppo grande da perdermi.
C'ho lasciato le impronte
fra mietiture fuori tempo
e intrecci di sterpaglie
che soffocano
un nuovo frutto.
Scampoli di vita
strappati da dosso
fra le nudità
della dell'orgoglio ferito
e la coperta calda della dignità.
Polvere di stelle
e cieli di un nuovo azzurro
dove non so piu volare
e cammino sicura
nella bassa marea.
M'accorgo che nulla è cambiato
e se ho lasciato
un fazzoletto bianco
sotto una rosa essiccata
non sentirò il suo profumo.
Nulla si perde del mio tempo,
dell'amore che ho dato,
di ciò che ho offerto,
d'un viso impresso
nel mio cuore,
d'un figlio tenuto fra le braccia
in questo lembo di terra.



L'IMMENSO SENZ'ALI (seconda classificata COLAPESCE 2010 premio nazionale di poesia AnnA Bonarrigo)


Cerchi il mio viso
perso in mille corridoi stretti
dove lasciai cadere frammenti d'anima.
Non sono morta sai?
Ancora amo dentro
al mio involucro di carta
e appendo ciò che resta della  ragione
per ritrovarla in fretta.
Tu che non sai piegare le ginocchia
irrigidite dal tuo orgoglio,
assaggia questo cuore
che pulsa di vita
perpetuata dentro se stessa.
Sazieresti quella fame
che svuota il tuo ventre,
quella sete di nettare d'essenza,
arriveresti a sentirmi.
 Nulla può contenere quell'immenso senz'ali
che mi colma dentro.
Rinasco dalle mie stesse mani
che bramano altra terra
smaniose d'afferare il sole
e con occhi forti
tramutar le lacrime
in un sorriso.

Bell'Anima

No hay comentarios:

Publicar un comentario